SPI - Servizi per l'industria

stampa 3d - cosa significa?

  • Brochure Stampa 3D
  • Stampanti 3D: disegna (o scansiona) , modella, crea
    • Avete mai pensato di poter tenere tra le mani un vostro progetto?
      Di poter trasformare una vostra idea in un reale oggetto tridimensionale?

      Che sia un oggetto di design da poter tenere esposto in una vetrinetta, oppure un complesso particolare meccanico da poter valutare, noi lo possiamo realizzare, in breve tempo e a costi contenuti.

      Grazie allo scanner 3D e alle stampanti 3D da noi utilizzate (SCAN in a BOX, WASP e MECCATRONICORE) possiamo acquisire e ricreare accurati modelli tridimensionali.

      Nessun limite o vincolo dettato dalla complessità della geometria; è una tecnologia veloce e brillante nella sua semplicità, che consente in poco tempo di avere a portata di mano quello che prima si poteva solo ammirare a schermo.

      Chiamateci o passate a trovarci per avere maggiori info e vedere dal vivo dei pezzi stampati.

  • Progettare Per La Stampa 3D
    • La fase di prototipazione è preceduta da un lavoro di modellazione solida con software specifici, così da ottenere un modello 3D nel formato corretto per essere letto e stampato dalla stampante 3D in uso.

      SPI S.R.L. oltre al servizio di stampa può occuparsi senza problemi della modellazione solida a partire da schizzi, rilievi o disegni 2D contenenti sufficienti informazioni per la conversione in formato 3D.

      Nel caso di modello 3D fornito dal cliente, sarà nostra cura valutare la possibilità di stampare il prodotto in maniera efficiente e con la migliore accuratezza possibile sulla base di geometrie, tipo di stampante 3D da utilizzare, materiale di stampa.

  • Le Nostre Stampanti 3D
    • Sempre in movimento per esplorare le nuove possibilità offerte dalle moderne tecnologie, offriamo differenti tecniche di stampa per soddisfare le più disparate esigenze del cliente.

      Ad oggi siamo in grado, con le nostre macchine, di produrre oggetti con dimensioni fino a 400 mm di diametro per una altezza di 700 mm.

      Il nostro team è provvisto delle capacità e competenze necessarie per fornire il migliore aiuto ai professionisti della progettazione 3D, come a chi ha una buona idea da realizzare ma non i mezzi per farlo in autonomia.

      Le macchine di cui disponiamo sono di tipo additivo: Il materiale plastico fuso viene estruso e posizionato in vari livelli, mediante un sistema di assi motorizzati. In questo modo l´oggetto viene costruito a "strati".

      Mediante questa tecnologia, tutte le problematiche generate dai sottosquadra vengono gestite con supporti aggiuntivi realizzati automaticamente dalla stampante così da realizzare qualsiasi geometria.

      Altre tecnologie più datate (polvere, sinterizzazione laser o a getto) usate da noi ormai solo in casi particolari, non presentano questa difficoltà, in quanto la realizzazione del pezzo, avviene sempre in un ambiente completamente immerso.

      In collaborazione con le migliori aziende di produzione di filati, stiamo valutando e sperimentando nuovi materiali, che ci permettano di realizzare aventi proprietà chimico-meccaniche sino a ieri inarrivabili.

  • perchè dovremmo usarle nel processo lavorativo
    • la veloce evoluzione delle macchine ed i materiali utilizzati hanno cambiato  velocemente la diffusione e gli ambiti industriali in cui è utilizzata questa tecnologia.
      Non serve piu lavorare nell´industria spaziale o altri ambienti considerati ricchi, oggi qualsiasi azienda può trarre beneficio a costi modesti da questo processo industriale.

  • quali materiali usiamo
    • I materiali plastici che utilizziamo sono in continua evoluzione con significativi miglioramenti in termini di resistenza meccanica e chimica.
      In collaborazione con primarie aziende stiamo sviluppando nuovi filati "ìTACNICI" per meglio soddisfare le richieste del mercato.
      Ad oggi i materiali piu utilizzati sono: 

      PLA Acido polilattico: uno dei materiali più diffusi per le stampanti 3d di fascia media e bassa.
      La sua diffusione e utilizzo è da identificarsi principalmente nella facilità di stampa, basso ritiro, buona adesione al piano e la possibilità di stampare con piano non riscaldato.
      Di contro abbiamo caratteristiche meccaniche e resistenza chimica scadenti, è consigliato post trattamento dell’oggetto con resina epossidica, in modo da migliorare la superficie e stabilizzare il prodotto.

      ABS Acrilonitrile butadiene stirene: uno dei più diffusi polimeri termoplastici.
      Questo polimero presenta delle caratteristiche meccaniche e chimiche migliori rispetto al PLA, utilizzarlo nelle stampe 3D, presenta maggiori difficoltà dovute al ritiro in fase di raffreddamento che rende più difficoltoso tenere il pezzo incollato al piano di stampa, il quale deve comunque mantenere una temperatura di almeno 80 °.
      Gli ABS da noi proposti sono polimeri già selezionati a basso ritiro con punti di fusione piu alti.

      PA Poliammide: il polimero utilizzato per i filati.
      E´ comunemente chiamato Nylon 6, presenta difficoltà maggiori rispetto all´ABS dovuto al meggior ritiro in fase di raffreddamento, ma caratteristiche meccaniche e di resistenza alla temperatura nettamente migliori.
      I filati da noi commercializzati presentano cariche non abrasive, che ne facilitano l’estrusione e ne limitano il ritiro, stiamo studiando filati con altre cariche.

      PET Polietilene tereftalato: lo stesso materiale delle bottiglie di plastica.
      La forma amorfa è trasparente, la forma cristallina opalescente, ottime qualità sia chimiche che meccaniche, alto punto di fusione, bassi ritiri.

      PU Poliuretano flessibile.
      Questo materiale permette di ottenere un modello flessibile ed elastico, non ha particolari difficoltà in stampa, la distanza tra tira filo ed estrusore deve comunque essere ridotta per non compromettere le retroazioni.
      Su specifiche richieste è possibile produrre il filato con additivi e colori che ne migliorino le caratteristiche di resistenza hai raggi UV

      FILATI TECNICI
      Con la nomenclatura di filati tecnici intendiamo i prodotti che per la loro natura hanno delle caratteristiche di eccellenza sia per quanto riguarda la resistenza meccanica , sia quella chimica, sia per la resistenza all’abrasione.

Per avere più informazioni o stabilire un’appuntamento senza impegni:

Ceo & Founder - responsabile marketing
Antonio Pasquale
Cell: +39.335.6909347
Mail: info@spi-novara.com

SPI S.r.l.   Via delle Mondariso 5 28100 Novara (NO)     Tel +39.0321.411254    email: info@spi-novara.com     P.Iva: IT 02111230039    Pagina Facebook

Privacy e Cookie Preferenze Cookies